Le migliori
strategie
alla roulette

Strategia della puntata progressiva alla roulette

La strategia della Martingala inversa alla roulette è per molti aspetti notevole. Ha un valore atteso elevato, il che la rende un ottimo modo di giocare alla roulette quando la priorità maggiore è quella di massimizzare l’efficienza. Tuttavia, non è perfetta: ecco perché ho deciso di modificarla leggermente per creare una strategia che ho denominato "strategia della puntata progressiva", che potrebbe essere più adatta ad alcuni giocatori.

Questa strategia è mutuata dalla strategia della Martingala inversa, che prevede di puntare tutta la somma vinta dopo una vincita, fino a raggiungere il valore-obiettivo predefinito. Anche nella strategia della puntata progressiva le puntate vengono incrementate dopo una vincita, ma non così tanto. I giocatori non puntano tutto l’importo vinto nel round precedente, ma solo una porzione di esso.

Continua a leggere questo articolo e scopri:

  • perché questa strategia potrebbe essere più adatta per alcuni giocatori rispetto a quella della Martingala inversa;
  • come funziona in effettivo (con simulazioni di supporto);
  • i migliori fattori (tipo di puntata, entità della puntata di base e fattore di moltiplicazione) per massimizzare le probabilità di vincere in grande;
  • la possibilità di trasformare $100 in una somma superiore a $5.000 utilizzando questa strategia.

Tavola dei contenuti:

  1. Come funziona la strategia della puntata progressiva
  2. Simulazioni
  3. Spiegazione dei risultati delle simulazioni e raccomandazioni
  4. Conclusione

Nota: questa strategia è solo una delle strategie alla roulette illustrate nell’articolo principale sui migliori modi possibili di giocare alla roulette. Risulta molto efficace in numerosi aspetti, ma non è perfetta: pertanto, ti consiglio vivamente di consultare l’articolo principale e verificare anche le altre strategie per la roulette. Alcune di quelle strategie ti potrebbero essere gradite più di questa.

Come funziona la strategia della puntata progressiva

Questa strategia è un po’ più complicata delle altre strategie che ho esposto in questa serie, ma è comunque abbastanza gestibile anche da parte dei giocatori meno esperti, dopo aver però svolto una breve sessione di studio. Dopo aver letto questo articolo, dovresti essere in grado di utilizzare questa strategia, sempre che decida di adoperarla.

Vediamo adesso come funziona I giocatori inizieranno sempre con un bankroll predeterminato e dovranno operare tre scelte. Ecco di seguito i parametri che il giocatore deve scegliere sin dall’inizio:

  1. Il tipo di puntata che piazzerà;
  2. La percentuale del suo bankroll iniziale che utilizzerà come puntata base;
  3. La percentuale della somma appena vinta che viene puntata nel round successivo alla vincita stessa.

Ogni volta che un giocatore consegue una vincita, calcola l’entità della puntata successiva, mettendola poi in gioco. Quando invece perde, ritorna a puntare la puntata base e procede da questo punto. Verifica l’esempio riportato appresso per meglio comprendere il modo in cui funziona realmente la strategia della puntata progressiva.

ESEMPIO

Immagina un giocatore che cominci con un bankroll di $100 e punti $4 sul carrè in ciascun round. Questa è la sua puntata base. Se consegue una vincita in una delle sue puntate da $4 sul carrè, riceve $36 dal croupier (inclusi i $4 della puntata originaria). Nel round di gioco successivo, il giocatore punta $18 (la metà dei $36) sul carrè. Se dovesse vincere di nuovo, riceve $162 dal croupier, puntando quindi $81 sul carrè, e così via. Ogni volta in cui dovesse perdere, ritorna alla puntata base di $4 con la quale aveva iniziato.

Nello scenario precedente, il giocatore ha utilizzato i seguenti parametri:

  1. Tipo di puntata: Carrè
  2. Importo della puntata base: $4
  3. Fattore di moltiplicazione (percentuale delle vincite che viene puntata nel round successivo a una vincita): 50% (o 1/2)

Tuttavia, il gioco potrebbe statisticamente svolgersi in modo molto diverso, se il giocatore decidesse di puntare importi differenti. Ecco perché ho utilizzato le simulazioni per dimostrare come i risultati attesi possano variare in base ai tre parametri summenzionati.

Aggiungere un valore-obiettivo

Nel predisporre questa strategia, avevo inizialmente pensato di aggiungere un valore-obiettivo (ossia, la vincita auspicata) che avrebbe soddisfatto il giocatore. Dopo avere vinto una tale somma, il giocatore avrebbe scelto se interrompere l’incremento dell’entità delle proprie puntate o addirittura il gioco. Lasciami spiegare il motivo per cui non ho utilizzato questo metodo nella mia strategia.

Un valore-obiettivo, o un tetto all’entità delle puntate, sarebbe del tutto sensato in questa strategia. Se il giocatore vincesse un paio di round consecutivi, l’entità calcolata della puntata per lo spin successivo potrebbe rivelarsi troppo elevata. Un valore-obiettivo risolve molto efficacemente una tale circostanza.

D’altra parte, un valore-obiettivo renderebbe una strategia, già piuttosto difficile da applicare, ancor più complicata. Ecco perché ho deciso di non utilizzare un valore-obiettivo per queste simulazioni. Sarebbe necessario testare tantissime altre opzioni rispetto all’impostazione che ho scelto di perseguire.

Nota: ovviamente, se ritieni sia un modo migliore di giocare, puoi sempre scegliere un valore-obiettivo e decidere poi cosa fare quando lo raggiungi. Puoi decidere di interrompere l’incremento dell’importo delle tue puntate, tornare a fissare una puntata di base, oppure non giocare più. La scelta è tua, sebbene i tuoi risultati possano variare un po’ rispetto alle mie simulazioni. Tali variazioni dipenderanno da quanto alto o quanto basso sarà il tetto che sceglierai.

Simulazioni della strategia della puntata progressiva

Quei giocatori che hanno già consultato le mie altre strategie potranno apprezzare come le mie simulazioni dimostrino il funzionamento dei sistemi di scommessa quando vengono messi in pratica. Grazie a tali simulazioni, ho potuto sperimentare valori diversi in relazione ai predetti parametri e scoprire sul piano soggettivo il modo migliore di utilizzare questa strategia in un casinò.

Nota: ho utilizzato l’espressione "sul piano soggettivo" perché non c’è una maniera univoca di utilizzare questa strategia, in modo che tutti possano considerarla la migliore. Ciascuno ha le sue preferenze, che influenzano le scelte personali. Ciò detto, indicherò senz’altro quale opzione considero personalmente la migliore.

Metodologia e variabili utilizzate

Ritengo sia importante farti sapere come sono state condotte le simulazioni, in modo che tutto ti sia completamente chiaro, incluso il modo migliore di interpretare i risultati.

Le simulazioni sono state effettuate utilizzando il mio personale software di simulazione su una roulette a singolo zero, ma senza regole speciali (quali La Partage o En Prison). Le probabilità sono uguali a quelle di un tipico gioco di roulette europea.

Come detto, vi sono tre parametri che influenzano il modo in cui questa strategia viene utilizzata. Ecco di seguito i valori utilizzati nelle mie simulazioni:

  1. Tipo di puntata: Colonna (12 numeri), Sestina (6 numeri), Carrè (4 numeri)
  2. Entità della puntata base: 2%, 4% o 8% del bankroll iniziale ($2, $4 o $8 nelle mie simulazioni)
  3. Fattore di moltiplicazione: 1/3, 1/2 o 2/3

I giocatori della simulazione hanno iniziato tutti con $100 e hanno osservato la strategia fino a quando hanno perso tutto o raggiunto i 100 round di gioco. Ciò ha permesso a ciascun giocatore di partecipare a un massimo di 100 round di gioco, dopo i quali la giocata è stato semplicemente interrotta per valutarne le risultanze.

Questa struttura ha determinato 27 combinazioni possibili. Per ciascuna di esse, ho simulato 1.000.000 di elaborazioni complessive. L’ampiezza di un tale campionamento dovrebbe essere sufficiente a rendere affidabili i risultati statistici, sebbene vi sia ancora la possibilità di qualche deviazione. Ciò detto, i risultati delle mie simulazioni dovrebbero essere abbastanza affidabili da fornirti un’idea consistente su come i parametri influenzano i risultati attesi.

Simulazioni della puntata sulla colonna

Iniziamo dall’opzione di scommessa meno volatile tra le tre scelte per queste simulazioni: la puntata sulla colonna, che copre 12 numeri sul tavolo della roulette e assegna al giocatore vincente 3 volte l’importo della puntata. Ecco di seguito i risultati delle simulazioni.

Puntata base e fattore di moltiplicazione% di vincitoriVincitori di $100-$200Vincitori di $200-$500Vincitori di $500-$1.000Vincitori di $1.000-$5.000Vincitori di >$5.000Costo medio
$2, 1/340,5%40,5%0,02%000$5,40
$2, 1/237,6%35,9%1,6%0,03%0,003%~0%$7,06
$2, 2/327%22%4,2%0,56%0,25%0,008%$10,30
$4, 1/340,5%37,7%2,8%000$10,50
$4, 1/237,1%29,3%7,6%0,2%0,02%~0%$13,40
$4, 2/325%15%8,1%1,35%0,6%0,02%$17,60
$8, 1/337,4%23,8%13,6%0,02%00$16,90
$8, 1/230,3%14,7%14,1%1,3%0,12%~0%$19,60
$8, 2/317%6,1%7,6%2,3%1%0,05%$23
Tabella #1: percentuale di vincitori che hanno usato la strategia di puntata progressiva con scommesse su colonna
Puntata base e fattore di moltiplicazioneGiocat. che hanno perso tutto prima dei 30 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 50 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 75 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 100 spin
$2, 1/3000,002%0,03%
$2, 1/2000,007%0,18%
$2, 2/3000,06%1,7%
$4, 1/30,025%1,19%4,75%9,4%
$4, 1/20,03%2,5%10,5%19,5%
$4, 2/30,12%8,3%27,6%42,7%
$8, 1/39,7%23,2%34,7%43,1%
$8, 1/215,9%34,2%48,2%57%
$8, 2/327,5%53,4%68,1%75,6%
Tabella #2: percentuale di giocatori che hanno perso tutto il bankroll prima di completare 30, 50, 75 o 100 spin

La tabella di cui sopra dimostra bene come si comporta questa strategia quando applicata concretamente. Anzitutto, diamo uno sguardo al costo medio. Con puntate iniziali più consistenti e fattori di moltiplicazione più elevati, il giocatore punta semplicemente più soldi durante i 100 (o meno) spin che gioca. Nella roulette, i giocatori perdono statisticamente una certa percentuale delle proprie puntate, il che equivale al margine della casa (pari a circa il 2,7% nella roulette europea). Il costo medio incrementale ha quindi un senso.

Situazioni con un fattore di moltiplicazione di 1/3 non hanno davvero senso in questo esempio, a causa degli importi delle puntate che non diventano mai maggiori della puntata base. La scommessa sulla colonna rende tre volte la puntata base; pertanto, moltiplicarla per un fattore pari a 1/3 significa che il giocatore, di fatto, non punta mai una somma superiore all’importo della puntata base. Ecco perché le risultanze sono molto simili a quelle conseguite per mezzo della strategia della puntata costante. Ho deciso di includere comunque tali situazioni, in quanto desideravo che le puntate di base e i fattori di moltiplicazione fossero gli stessi per tutte le simulazioni.

Per prima cosa, concentriamoci sull’entità della puntata di base. Puntate di base più elevate incrementano il costo medio, ovviamente, come già accennato. Inoltre, decrementano la percentuale di vincitori. I giocatori che piazzano scommesse più consistenti saranno quelli che verosimilmente perderanno tutti i loro fondi, il che incrementa la probabilità di giungere alla fine con meno soldi di quanti disponibili all’inizio. D’altro canto, piazzare puntate di base più elevate significa anche che i giocatori hanno più probabilità di vincere in grande.

In secondo luogo, diamo uno sguardo a ciascuna entità di puntata di base e ai suoi diversi fattori di moltiplicazione. Come già affermato, il fattore di moltiplicazione pari a 1/3 non ha alcun senso quando si piazza la puntata sulla colonna; pertanto, mi concentrerò solo su 1/2 e 2/3. Nel mettere a confronto tali puntate, è evidente che il fattore di moltiplicazione più elevato è collegato a un costo medio anch’esso più elevato e a un’inferiore probabilità di concludere con un profitto, ma incrementa anche la possibilità di vincere in grande.

L’entità della puntata di base e il fattore di moltiplicazione migliori da utilizzare

Questa strategia non fornisce una migliore opzione valida per tutti, ma ecco la mia opinione su quali siano i migliori parametri da utilizzare quando si piazza la puntata sulla colonna. Il parametro principale da tenere in considerazione è il fattore di moltiplicazione. Se desideri massimizzare le tue probabilità di vincere grosse somme, il fattore di moltiplicazione 2/3 sarà il migliore per te. La chance di vincere sarà inferiore rispetto al fattore di moltiplicazione 1/2, ma vi è una possibilità di vincere più di $1.000 o anche $5.000. La possibilità di vincere è alquanto minuscola, ma comunque più elevata rispetto all’opzione 1/2.

Se stai cercando di conseguire un profitto e non ti serve davvero vincere in grande, utilizza il fattore di moltiplicazione 1/2. Avrai una chance complessivamente più elevata di conseguire un profitto, un rischio minore di perdere tutto e un costo medio inferiore. Tuttavia, ricorda che stai sacrificando la possibilità di vincere somme importanti.

In termini di entità della puntata di base, ritengo che le opzioni da $2 siano tutte piuttosto incolori e, pertanto, le eliminerei tout court. Entrambe le opzioni da $4 e $8 sono invece interessanti; la scelta dell’una o dell’altra ricade invero sulla tua personale propensione al rischio. Ricordati che la percentuale di giocatori che potrebbero perdere tutto prima di giungere a completare i 100 spin è piuttosto elevata quando si utilizza l’opzione da $8, sebbene la loro possibilità di vincere sia alquanto apprezzabile.

Simulazioni della puntata sulla sestina

La scommessa su una sestina rappresenta un’opzione più volatile rispetto alla scommessa sulla colonna. Questa scommessa significa puntare su sei numeri diversi disposti su due file adiacenti sul tavolo della roulette. Aspettati un numero maggiore di grosse vincite a causa del più elevato grado di volatilità, ma anche che ci siano più giocatori che esauriscono tutto il proprio bankroll rapidamente. Diamo uno sguardo ai risultati per verificare che ciò sia o meno vero.

Puntata base e fattore di moltiplicazione% di vincitoriVincitori di $100-$200Vincitori di $200-$500Vincitori di $500-$1.000Vincitori di $1.000-$5.000Vincitori di >$5.000Costo medio
$2, 1/338,5%33,3%5%0,13%0,02%~0%$6,66
$2, 1/229,3%21,3%7%0,82%0,16%0,02%$8,60
$2, 2/319%12,3%5,6%0,3%0,72%0,14%$11,90
$4, 1/335,7%21,5%13,4%0,77%0,11%~0%$11,20
$4, 1/224,5%12,4%9,15%2,2%0,72%0,02%$13,20
$4, 2/313,7%6,4%3,8%2,8%0,6%0,1%$17,50
$8, 1/324,5%7,5%13,2%3,4%0,46%0,002%$14,80
$8, 1/215%3,9%6,8%2,9%1,4%0,07%$16,20
$8, 2/37,5%1,9%2,9%0,9%1,5%0,32%$19,70
Tabella #3: percentuale di vincitori che hanno usato la strategia di puntata progressiva puntando sulla sestina
Puntata base e fattore di moltiplicazioneGiocat. che hanno perso tutto prima dei 30 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 50 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 75 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 100 spin
$2, 1/3000,8%4,2%
$2, 1/2002,8%10,9%
$2, 2/3008,8%29,4%
$4, 1/31,2%13,8%29,2%39,4%
$4, 1/24,1%25,4%44,3%56,7%
$4, 2/34,6%43,4%66,5%75,9%
$8, 1/336,2%52,8%63,4%69,6%
$8, 1/247,8%65,7%75,7%80,9%
$8, 2/361,3%80,8%87,3%90,3%
Tabella #4: percentuale di giocatori che hanno perso tutto il bankroll prima di completare 30, 50, 75 o 100 spin

Qualcosa è chiaramente osservabile sin dall’inizio. I costi medi sono molto simili a quelli della simulazioni della puntata sulla colonna. Ciò avviene in quanto il costo medio dipende dalla somma complessivamente messa in gioco, che non è tanto influenzata dal tipo di scommessa.

Le puntate di base hanno la medesima posta nella propria rispettiva combinazione di puntata di base e fattore di moltiplicazione; conseguentemente, il loro contributo al costo medio è identico, a prescindere dal tipo di scommessa. Gli importi delle puntate incrementate (dopo le vincite) sono più elevati per mezzo del tipo di scommessa su una sestina, ma è meno verosimile che il giocatore possa raggiungere tali valori rispetto alla scommessa sulla colonna. Tali due fattori si eliminano a vicenda mentre neanche il costo medio cambia così tanto in relazione al tipo di scommessa.

La maggiore volatilità della scommessa su una sestina è immediatamente percepibile già osservando la percentuale di giocatori che hanno perso tutto il proprio bankroll prima di completare 30, 50, 75 e 100 spin. Una percentuale largamente maggiore percentuale di giocatori non è riuscita a completare tutti i 100 spin, in quanto questo tipo di scommessa è semplicemente più volatile e, conseguentemente, più rischioso; d’altro canto, le probabilità di vincere in grande sono anch’esse più elevate, rendendolo più adatto a quei giocatori che non vengono scoraggiati dal correre un rischio maggiore se ciò comporta un maggiore potenziale di vincere in grande.

L’entità della puntata di base e il fattore di moltiplicazione migliori da utilizzare

Proprio come nel primo esempio, non vi è alcuna opzione che possa essere considerata la migliore per tutti. L’opzione rappresentata da una puntata di base pari a $4 e da un fattore di moltiplicazione pari a 1/3 è piuttosto interessante. Determina una delle più alte percentuali di vincitori (superata solo dalla combinazione di $2 e 1/3, che ritengo un po’ troppo incolore), pur mantenendo al contempo una discreta chance di vincere in grande. Ciò detto, la grande maggioranza dei vincitori non conclude il gioco con elevatissimi profitti.

Una versione che utilizza un fattore di moltiplicazione leggermente più elevato ($4, 1/2) comporta una percentuale inferiore di vincitori complessivi, ma la chance di vincere più di cinque volte il bankroll iniziale è molto più elevata.

L’opzione $8 e 1/3 è molto simile all’opzione $4 e 1/2, essenzialmente con la medesima percentuale sia di vincitori sia di costo medio. La differenza tra le due è che la prima opzione fa conseguire un numero maggiore di vincite di gamma media (i giocatori lasciano con importi pari a 2-10 volte il proprio bankroll iniziale) mentre la seconda opzione determina un maggior numero di vincitori di 1-2 volte il bankroll iniziale e di più di 10 volte il bankroll iniziale.

Consiglio ai giocatori di scegliere una delle tre opzioni summenzionate, sulla scorta delle preferenze individuali e in base a quali delle combinazioni di puntata iniziale e di fattori di moltiplicazione ritengono personalmente più idonee.

Simulazioni della puntata sul carrè

La puntata sul carrè copre quattro numeri con un angolo in comune. Si tratta dell’opzione più volatile sulla quale ho deciso di testare questa strategia: ha una probabilità pari a 4/37 di conseguire una vincita in ciascun gioco e paga 9 volte la somma puntata. Diamo uno sguardo ai risultati.

Puntata base e fattore di moltiplicazione% di vincitoriVincitori di $100-$200Vincitori di $200-$500Vincitori di $500-$1.000Vincitori di $1.000-$5.000Vincitori di >$5.000Costo medio
$2, 1/336%26,8%8,2%0,9%0,12%0,0016%$7
$2, 1/224,3%13,8%9,2%0,26%1,1%0,02%$9,20
$2, 2/313,8%4,4%8%0,4%0,9%0,11%$12
$4, 1/330,2%15,2%12,9%1,55%0,58%0,01%$10,60
$4, 1/218,5%8,1%7%2,6%0,8%0,08%$12,20
$4, 2/39%2,7%3,7%1,8%0,7%0,08%$18,70
$8, 1/318,4%4,4%8,5%4,3%1%0,06%$12,80
$8, 1/210,5%2,1%3,9%2,8%1,5%0,08%$14,70
$8, 2/34,7%0,8%0,9%1,9%0,8%0,34%$19,80
Tabella #5: percentuale di vincitori che hanno usato la strategia di puntata progressiva con puntate sul carrè
Puntata base e fattore di moltiplicazioneGiocat. che hanno perso tutto prima dei 30 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 50 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 75 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 100 spin
$2, 1/3004,7%14,2%
$2, 1/2009,6%24,6%
$2, 2/30024,3%47%
$4, 1/35,7%27,7%45,3%53,4%
$4, 1/25,7%40,7%58,8%68,8%
$4, 2/316,7%60%75,9%84,7%
$8, 1/349,8%65,3%73,6%78,3%
$8, 1/263,8%74,8%83%87%
$8, 2/375,5%85%91,6%94,3%
Tabella #6: percentuale di giocatori che hanno perso tutto il bankroll prima di completare 30, 50, 75 o 100 spin

Come nei due precedenti tipi di scommesse, le simulazioni della puntata sul carrè hanno evidenziato un costo medio molto simile. Sono molto vicini ai costi medi della scommessa sulla colonna e sulla sestina, il che aiuta a dimostrare il fatto di cui sopra.

Inoltre, la più elevata volatilità della puntata sul carrè si è chiaramente manifestata nelle risultanze delle simulazioni. In termini generali, le vincite tendono a essere più consistenti ma meno frequenti, con una più alta percentuale di giocatori che hanno perso tutto il proprio bankroll prima di pervenire al centesimo spin. Questi effetti sono la conseguenza diretta di una maggiore volatilità e bisogna aspettarseli.

Se prediligi vincite di maggiore importo e non ti preoccupa la più elevata possibilità di perdere tutto, questo tipo di scommessa potrebbe essere per te la migliore tra tutte quelle che ho testato.

L’entità della puntata di base e il fattore di moltiplicazione migliori da utilizzare

Ripeto, la migliore grandezza della puntata di base e il migliore fattore di moltiplicazione non possono costituire scelte obiettive, poiché sono scelte influenzate dalle preferenze del singolo giocatore. Le opzioni di scommessa di base da $4 e da $8, accoppiate al più elevato fattore di moltiplicazione (2/3) sono semplicemente troppo volatili e determinano anche costi medi più onerosi. Attribuiscono certo una chance rispettabile di vincere in grande, ma il mio pensiero è che questo non valga l’elevata possibilità di perdere tutto piuttosto rapidamente.

L’opzione da $2 e 2/3 sembra molto interessante. Il giocatore riesce a puntare per 50 volte, anche se non vince mai, mantenendo al contempo una discreta chance di vincere in grande. Questa opzione ha la seconda più elevata chance di conseguire una vincita pari a più di 50 volte il bankroll iniziale, superata solo dall’opzione da $8 e 2/3 che ho scartato in quanto troppo volatile.

L’opzione da $4 e 1/2 è anch’essa ragionevolmente volatile, ma comporta una percentuale più alta di vincitori, con un costo medio solo leggermente più elevato in confronto all’opzione summenzionata. Utilizzando questa specifica strategia, i giocatori hanno una chance migliore di conseguire un profitto, ma anche una chance maggiore di perdere tutto rapidamente a causa della più elevata puntata di base.

Se non sei a caccia di una vincita così elevata e gradisci anche un profitto inferiore, la puntata di base da $4 con fattore di moltiplicazione 1/3 potrebbe essere l’ideale per te. Questa opzione presenta una percentuale complessiva elevatissima di vincitori, superiore al 30%, ed è divertentissima da utilizzare nel gioco, pur mantenendo in qualche misura vive le probabilità di vincere in grande.

Spiegazione dei risultati delle simulazioni e raccomandazioni

Ho fatto del mio meglio per fornire spiegazioni approfondite dei risultati di ognuno delle suddette simulazioni, oltre a selezionare le opzioni che ritengo le più interessanti. Ho compendiato tutti questi risultati in una singola tabella allo scopo di mettere a confronto i singoli "campioni" e, alla fine, scegliere il migliore.

Eccoli di seguito.

Tipo di puntata, puntata base e fattore di moltipl.% di vincitoriVincitori di $100-$200Vincitori di $200-$500Vincitori di $500-$1.000Vincitori di $1.000-$5.000Vincitori di >$5.000Costo medio
Colonna, $4, 1/237,1%29,3%7,6%0,2%0,02%~0%$13,40
Colonna, $4, 2/325%15%8,1%1,35%0,6%0,02%$17,60
Colonna, $8, 1/230,3%14,7%14,1%1,3%0,12%~0%$19,60
Colonna, $8, 2/317%6,1%7,6%2,3%1%0,05%$23
Sestina, $4, 1/335,7%21,5%13,4%0,77%0,11%~0%$11,20
Sestina, $4, 1/224,5%12,4%9,15%2,2%0,72%0,02%$13,20
Sestina, $8, 1/324,5%7,5%13,2%3,4%0,46%0,002%$14,80
Carrè, $2, 2/313,8%4,4%8%0,4%0,9%0,11%$12
Carrè, $4, 1/330,2%15,2%12,9%1,55%0,58%0,01%$10,60
Carrè, $4, 1/218,5%8,1%7%2,6%0,8%0,08%$12,20
Tabella #7: percentuale di vincitori che hanno usato la strategia di puntata progressiva
Tipo di puntata, puntata base e fattore di moltipl.Giocat. che hanno perso tutto prima dei 30 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 50 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 75 spinGiocatori che hanno perso tutto prima dei 100 spin
Colonna, $4, 1/20,03%2,5%10,5%19,5%
Colonna, $4, 2/30,12%8,3%27,6%42,7%
Colonna, $8, 1/215,9%34,2%48,2%57%
Colonna, $8, 2/327,5%53,4%68,1%75,6%
Sestina, $4, 1/31,2%13,8%29,2%39,4%
Sestina, $4, 1/24,1%25,4%44,3%56,7%
Sestina, $8, 1/336,2%52,8%63,4%69,6%
Carrè, $2, 2/30024,3%47%
Carrè, $4, 1/35,7%27,7%45,3%53,4%
Carrè, $4, 1/25,7%40,7%58,8%68,8%
Tabella #8: percentuale di giocatori che hanno perso tutto il bankroll prima di completare 30, 50, 75 o 100 spin

Opzioni scartate

Dopo avere attentamente esaminato queste opzioni, ho deciso di scartare le seguenti:

  • Colonna, $4, 1/2 - La percentuale di vincitori è la più elevata ma le vincite sono troppo esigue per potere consigliare questa opzione. L’opzione "sestina, $4, 1/3" è di gran lunga superiore, secondo me: si evidenzia una percentuale complessiva di vincitori leggermente inferiore, ma i giocatori hanno almeno una chance di conseguire vincite degne di tal nome, oltre al fatto che il costo medio è più contenuto.
  • Colonna, $4, 2/3 - Questa opzione è troppo scarsa e non ha alcun punto di forza. Sulla base delle tue preferenze, potrai quasi certamente trovare un’opzione migliore.
  • Colonna, $8, 1/2 - Le vincite sono piuttosto piccole anche in questa opzione, ma la ragione principale che non la rende consigliabile è il costo medio, piuttosto alto. Inoltre, la probabilità di esaurire completamente il bankroll prima di giocare tutti i 100 round di gioco è elevata.
  • Colonna, $8, 2/3 - Tutto quello detto nell’opzione precedente vale anche in questo caso, essendo gli aspetti negativi (costo, chance di perdere rapidamente tutto) sono addirittura più pronunciati.
  • Sestina, $8, 1/3 - La percentuale di giocatori che perdono tutto prima di giocare 30, 50, 75 o 100 spin è proprio troppo elevata.

Nota: ho scartato queste opzioni, ma ciò non significa necessariamente che non ti saranno utili. Potresti avere preferenze diverse dalle mie: non privarti della possibilità di provare una o più di tali opzioni, se le trovi migliori.

Le mie scelte preferite per questa strategia

Ho scartato tutte le scommesse su colonna e una delle opzioni relative alla sestina. Ci restano cinque possibili combinazioni: qual è quella che consiglio? Ritengo che i migliori parametri da utilizzare per questa strategia (tra quelli testati nelle mie simulazioni) siano i seguenti:

  • Sestina, $4, 1/3 - Questa è la migliore opzione, secondo me, per i giocatori contrari al rischio. Le chance di conseguire un profitto sono del 35,7% e vi è anche una piccola possibilità di vincere una somma superiore a dieci volte il bankroll iniziale. Il 39,4% dei giocatori non riuscirà a completare i 100 round di gioco, valore che potrebbe apparire elevato, ma in realtà si tratta della seconda più esigua percentuale tra le nove opzioni selezionate nella tabella di cui sopra.
  • Carrè, $2, 2/3 - Se ti piace rischiare e desideri tentare la fortuna per cogliere una grossa vincita, questa strategia è al riguardo la migliore. Solo il 13,6% dei giocatori ha chiuso con più soldi di quando aveva iniziato, ma vi è una chance dell’1,01% di vincere una somma superiore a dieci volte l’importo del bankroll iniziale, nonché una chance del 9,11% di terminare con una somma superiore a cinquanta volte il bankroll iniziale. Ciò significa che vi è una ragionevole possibilità di vincere davvero in grande, a un costo medio pari a solo il 12% del bankroll iniziale. Questa opzione è matematicamente molto valida per quei giocatori alla ricerca del rischio elevato e di un tempo di gioco in qualche modo affidabile, ma potrebbe rivelarsi un po’ troppo noiosa per alcuni a cause dell’esigua puntata di base. Se anche tu la pensi in questo modo, ti consiglio di dare uno sguardo all’opzione carrè, $4, 1/2, descritta appresso.

Altre opzioni da considerare

Presupponendo che tu abbia esaminato attentamente tutte le opzioni, ti sarai accorto che non ho fatto cenno a queste tre opzioni:

  • Sestina, $4, 1/2 - Questa opzione determina una percentuale ragionevole di vincitori sotto tutti i punti di vista, nonché anche una chance elevata di conseguire una vincita superiore a dieci volte il bankroll iniziale. Non eccelle comunque in alcun particolare aspetto e, pertanto, non l’ho inclusa nelle mie raccomandazioni.
  • Carrè, $4, 1/3 - Questa opzione ha il costo medio più basso e un’elevata chance di conseguire un profitto, ma il profitto tende a essere piuttosto esiguo. Potrebbe costituire una formidabile strategia per i giocatori contrari al rischio, ma la possibilità di esaurire tutti i fondi prima di completare 100 spin è un po’ troppo elevata per tale categoria di giocatori.
  • Carrè, $4, 1/2 - Questa opzione è una formidabile alternativa alla puntata carrè, $2, 2/3 descritta in precedenza, per effetto della sua più elevata percentuale di vincitori - ma con una minore possibilità di vincere davvero in grande. Matematicamente è leggermente peggiore, ma potrebbe essere preferibile per quei giocatori che ambiscano a più elevati livelli di eccitazione nel gioco e che desiderino utilizzare una strategia leggermente meno sofisticata per divertirsi di più.

Tali opzioni non sono affatto male, ma meno valide delle due opzioni summenzionate, almeno nella mia opinione. Ricadono più o meno a metà strada tra le due migliori combinazioni di parametri da utilizzare. Sulla scorta delle tue preferenze, potresti scegliere queste opzioni al posto delle due che ho indicato prima; pertanto, assicurati di esaminarle tutte.

Se sei alla ricerca di una volatilità ancor più elevata, assicurati di verificare la strategia della Martingala inversa, in cui punti tutto quello che hai vinto nel precedente round di gioco, tutto in un sol colpo. Si tratta di una strategia "tutto o niente", ma matematicamente molto valida: potrebbe essere la tua opzione migliore.

Conclusione

Come puoi ben puoi vedere dai risultati conseguiti tramite le opzioni selezionate, la strategia della puntata progressiva è in grado di determinare alcuni risultati davvero interessanti. Se sei in cerca di una strategia con un buon equilibrio tra rischio e probabilità di vincere in grande, considera l’opportunità di utilizzare questa strategia come metodo di riferimento per giocare alla roulette.

La strategia della puntata progressiva è semplicemente una delle strategie esposte nell’articolo principale sulle strategie alla roulette. Vi sono altre eccezionali strategie che potrebbero essere più adatte al tuo stile di gioco e alle tue preferenze. Nessuna ti renderà capace di battere magicamente la roulette, ma è bene sapere quali sono le opzioni disponibili, per assumere una decisione ben sostenuta da adeguate informazioni.

Vorrei enfatizzare il fatto che tutte le opzioni e tutte le raccomandazioni che ho selezionato sono state basate sulle mie preferenze personali, anche se potresti preferire qualcos’altro. Tendo a privilegiare le migliori performance a scapito di un po’ di eccitazione di gioco, ma capisco bene che vi sono molti giocatori che hanno preferenze opposte alle mie.

Mi auguro che questa guida alle strategie per la roulette ti sia stata utile e ti abbia aiutato a trovare il tuo modo preferito di giocare.

Potrebbe essere utile a un tuo amico?

Condividi questo articolo per farglielo sapere.

Condividi

Casinò online raccomandati